Novità

Salvaguardia e promozione della biodiversità: il Consiglio federale adotta il piano d’azione

Nella sua seduta del 6 settembre 2017, il Consiglio federale ha approvato il piano d’azione relativo alla Strategia Biodiversità Svizzera. Il catalogo di misure e di progetti pilota inclusi nel piano d’azione consente di salvaguardare e promuovere le specie e i loro habitat. La Confederazione parteciperà all’attuazione della prima tappa del piano d’azione (2017-2023) con un importo annuo fino a 80 milioni di franchi. La biodiversità fornisce un importante contributo ai fondamenti dell’economia e della società. Tuttavia è in continuo calo.


Il Consiglio federale intende ridurre ulteriormente i rischi connessi ai prodotti fitosanitari

Il 6 settembre 2017 il Consiglio federale ha approvato il Piano d'azione per la riduzione del rischio e l’utilizzo sostenibile dei prodotti fitosanitari. I rischi devono essere dimezzati e vanno promosse alternative alla difesa chimica. Con il piano d'azione il Consiglio federale pone obiettivi chiari. Onde conseguirli, vengono sviluppate le misure esistenti e ne vengono introdotte delle nuove. Il piano d'azione consente all'agricoltura svizzera di distinguersi per la produzione di alimenti sostenibili.


La biodiversità in Svizzera è sotto pressione

Il 19 luglio 2017 l’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) ha pubblicato un rapporto di sintesi sullo stato della biodiversità in Svizzera, il quale evidenzia constatazioni preoccupanti: quasi la metà degli habitat presi in esame e più di un terzo delle specie animali e vegetali sono minacciati. I motivi principali sono lo sfruttamento intenso del suolo e delle acque come pure l’inquinamento da azoto. Il costante declino della biodiversità minaccia l’esistenza stessa delle specie indigene e mette in pericolo i fondamenti della vita umana, dell’economia come pure l’unicità dei paesaggi svizzeri.


CAPTE-N: Situazione economica del settore idroelettrico

La Commissione dell’energia del Consiglio nazionale vuole un quadro più chiaro e più completo della situazione economica del settore idroelettrico prima di esprimersi definitivamente su un sostegno supplementare.




Rivista svizzera della pesca

Luglio 2022


«Come pescatore, mi sento tradito» - Deflussi residuali La Federazione Svizzera di Pesca FSP combatte; I pescatori di Soletta hanno tenuto un seminario sul siluro;
Centro svizzero dei pesci - Pescatori e pescatrici: «bisogna mettere le mani al portafoglio»


Archivio Rivista svizzera della pesca

Manifestazione