Novità

Inquinamento da pesticidi sempre elevato nei piccoli ruscelli

I piccoli corsi d'acqua sono inquinati da numerosi erbicidi, fungicidi e insetticidi. Uno studio effettuato su cinque ruscelli svizzeri per conto dell'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) e pubblicato oggi mostra che i requisiti di legge in materia di qualità delle acque non sono stati rispettati in nessuno caso. Sono state superate persino concentrazioni di sostanze la cui tossicità per gli organismi acquatici è considerata acuta. Test biologici indicano che le comunità viventi soffrono per la presenza di queste miscele di sostanze. Misure per migliorare la qualità delle acque sono attualmente elaborate nel «Piano d'azione per la riduzione del rischio e l'utilizzo sostenibile dei prodotti fitosanitari».


15.3.2017: Consiglio degli stati respinge la Mozione F. Regaz

La Mozione Regazzi Fabio: Autorizzare l'uso dell'ardiglione anche nei corsi d'acqua in la Legge federale sulla pesca.


La lampreda comune è il pesce dell’anno 2017

La lampreda comune è il pesce dell’anno 2017
Poco conosciuta, misteriosa, minacciata: la lampreda comune è il pesce dell’anno 2017! La Federazione Svizzera di Pesca FSP, scegliendo questo piccolo e poco appariscente pesce, vuole porre un forte segnale: senza ambienti acquatici naturali risp. rinaturalizzati, la Svizzera perde sempre più specie di pesci – sia quelle conosciute che quelle sconosciute!


Progetto idroelettrico Val Lumnezia: TF accoglie in parte ricorso

Il Tribunale federale ha parzialmente accolto un ricorso presentato da quattro associazioni ambientaliste contrarie alla realizzazione di un progetto idroelettrico in Val Lumnezia, nei Grigioni.


Pianificazione strategica per i deflussi discontinui del Doubs franco-svizzero: deciso l'obbligo di risanamento

Berna, 25.08.2016 - Allo scopo di ridurre gli effetti negativi dei deflussi discontinui dovuti all'esercizio della diga di Châtelot sul tratto franco-svizzero del Doubs, il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni ha emanato una decisione che prevede l'obbligo di risanamento. Essa costituisce la premessa per l'avvio di uno studio delle varianti di risanamento per il settore Châtelot – Biaufond. Il rapporto è atteso entro il primo semestre del 2017. Dopo una sua attenta analisi le autorità decideranno le misure future da mettere in campo.


Seite123456789


nuovo in questa pagina

23.12.2021

FSP Gennaio 2022

Energia idroelettrica e biodiversità, La FSP sostiene il compromesso scaturito dalla tavola rotonda, Il mio sguardo sull'anno di pesca 2022, Cosa significa per questi sei specialisti il nuovo anno?; Il "Doubs vivo" in immagini, Alcuni video danno una panoramica del lavoro nel e lungo il Doubs

26.11.2021

FSP Dicembre 2021
La biodiversità al centro; Incontro annuale della FSP con l'Ufficio federale dell'ambiente, «Il lavoro della FSP è molto vario»; Da ottobre, David Bittner è il direttore della FSP, Marcatura di pesci e gamberi; Tutto è più facile con il nuovo strumento online, Pesca Caccia Tiro 2022; Grande contributo della FSP dal 17 al 20 febbraio 2022

Manifestazione

Pesca Caccia Tiro 2022

26.05.22 - 29.05.22

La Assemblea dei delegati FSP 2022

02.07.22 - 03.07.22