Nessun passo indietro per i deflussi residuali

La Federazione Svizzera di Pesca FSP è felice che il risanamento dei deflussi residuali dei fiumi a valle delle centrali idroelettriche non sia stato silurato. Il Consiglio degli Stati, questo martedì, ha respinto una mozione del consigliere nazionale Hans Killer (UDC, AG). Quest’ultimo avrebbe voluto allentare la protezione delle acque, per rispondere alla perdita produttiva delle centrali idroelettriche.

weiter

Pesticidi: i pescatori pretendono fatti, non parole

Da anni si sa che nelle acque svizzere ci sono troppi pesticidi. «Abbiamo abbastanza dati di fatto, ora bisogna agire», ha affermato il Consigliere agli Stati Roberto Zanetti, e presidente centrale della Federazione Svizzera di Pesca FSP, durante l’assemblea dei delegati tenutasi a Ginevra.

weiter

„ Ottimo! Stabilita la produzione minima a 1 megawatt per le piccole centrali idroelettriche“

Martedì, nell’ambito della discussione sulla strategia energetica 2050, il Consiglio degli Stati ha preso una decisione nell’interesse della natura: le piccole centrali idroelettriche dovranno avere una produzione minima di 1 megawatt per poter beneficiare dei sussidi. Il Consiglio degli Stati ha quindi appianato le divergenze rispetto al Consiglio nazionale.

weiter

Analisi biologiche coordinate del Reno tra il lago Bodanico e Basilea e dell’Aar tra il 2001 e il 2013

Il rapporto comprende una panoramica riassuntiva dello stato e dello sviluppo delle biocenosi acquatiche nei due principali corsi d’acqua svizzeri, il Reno e l’Aar.

weiter

Seite123