Novità

Viene lanciata la campagna per il voto

L'obiettivo dichiarato è un doppio SÌ il 13 giugno 2021 sia per l'iniziativa sull'acqua potabile che per quella sui pesticidi. La Federazione Svizzera di Pesca guida la campagna apartitica delle seguenti sette organizzazioni ambientali: Medici per l'ambiente, Aqua Viva, BirdLife Svizzera, Greenpeace Svizzera, Pro Natura, Federazione Svizzera di Pesca e WWF Svizzera.


Alla ricerca di tracce di pesticidi nel suolo agricolo svizzero

Berna, 04.02.2021 - Agroscope ha dedicato un intero studio all’analisi della diffusione dei residui di prodotti fitosanitari nel suolo agricolo svizzero e al loro potenziale impatto sulla vita sotterranea. Lo studio evidenzia residui molto diffusi nel suolo e con possibili impatti negativi sulla vita microbica sotterranea e sui funghi utili per il terreno.


Il cavedano - un artista della sopravvivenza come pesce dell'anno 2021

Il cavedano - un artista della sopravvivenza come pesce dell'anno 2021
Berna, 2 gennaio 2021: Il cavedano è il pesce dell’anno 2021. A prima vista, è un pesce comune poco appari-scente, ma che si fa notare in tempi di crisi. La Federazione Svizzera di Pesca (FSP) vede nel cavedano la prova speranzosa della resistenza della natura - e l'ha assunto come suo ambasciatore.


Approvato il progetto concernente la riduzione del rischio associato ai pesticidi

Berna, 03 luglio 2020. Al termine della consultazione la Commissione dell’economia e dei tributi del Consiglio degli Stati (CET-S) ha adeguato il proprio progetto, completandolo con importanti requisiti relativi alla protezione delle acque, e infine l’ha approvato all’unanimità all’attenzione del Consiglio degli Stati.


Dal 1° luglio 2020 in vigore la revisione della legge sulle forze idriche

erna, 20.05.2020 - Il 20 dicembre 2019, l’Assemblea federale ha deciso di modificare la legge sulle forze idriche (LUFI) al fine di attuare l’iniziativa parlamentare 16.452 Rösti «Aggiornare l’esame dell’impatto ambientale per consentire un maggior sfruttamento della forza idrica per la produzione e lo stoccaggio di energia». Contro tale decisione del Parlamento non è stato lanciato nessun referendum. La modifica di legge crea la certezza del diritto nelle procedure dei rinnovi di concessione delle centrali idroelettriche, in occasione della definizione di misure di protezione, ripristino e sostituzione secondo la legge sulla protezione della natura e del paesaggio. Il 14 maggio 2020, il Consiglio federale ha deciso di porre in vigore al 1° luglio 2020 la revisione della legge sulle forze idriche.


Seite123456789


Manifestazione

Assemblea dei delegati FSP 2021

12.06.21 - 12.06.21