Novità

Si profila una tragedia per i pesci

L'estate ci invita al "dolce far niente", ma per molti pesci si tratta di un periodo difficile per la sopravvivenza. Le temperature dell'acqua sono troppo elevate e in molte zone la moria di pesci è imminente. La Federazione Svizzera di Pesca (FSP) teme che si ripetano le estati torride del 2003 e del 2018.


Le pescatrici e i pescatori vogliono creare un centro nazionale dei pesci

Le pescatrici e i pescatori vogliono creare un centro nazionale dei pesci
Sul lago Moossee, vicino a Berna, è previsto un centro nazionale dei pesci rivolto alla popolazione e ai pescatori. Il concetto è pronto, il terreno è stato riservato, ora è il momento di finanziarne l'acquisto. L'assemblea dei delegati della Federazione Svizzera di Pesca (FSP) di Locarno ha lanciato un'ampia campagna di raccolta fondi. Da anni l'industria della pesca svizzera chiede la creazione di un centro di importanza nazionale dedicato alla pesca e ai pesci. Come la stazione ornitologica di Sempach, il Centro svizzero dei pesci dovrà essere un polo di attrazione per quanto riguarda i pesci, i corsi d'acqua e la natura.


Infrastruttura ecologica: biodiversità svizzera in rete

L'infrastruttura ecologica è un elemento portante della protezione e della promozione della biodiversità. E la Confederazione e i Cantoni si impegnano a rafforzarla su tutto il territorio nazionale. Diversi i progetti già in corso, come ad esempio nei parchi d'importanza nazionale o nell’Altipiano.


Il coregone - pesce dell’anno 2022

Il coregone - pesce dell’anno 2022
La Svizzera è molto più ricca di quanto si possa pensare in termini di biodiversità: in effetti, negli ultimi decenni, pescatori e ricercatori hanno scoperto nei nostri laghi un'inaspettata ricchezza di biodiversità, soprattutto tra i coregoni. I banchi argentati nelle profondità dei nostri laghi rappresentano un prezioso tesoro di diversità delle specie. Allo stesso tempo, il coregone è il pesce più importante per la pesca professionale svizzera e costituisce la base per il suo stesso mantenimento. Le acque svizzere ospitano una diversità unica in Europa che comprende almeno 24 specie di coregoni differenziati geneticamente, morfologicamente ed ecologicamente. Molte di queste specie sono endemiche e si presentano solo nel nostro paese. La Svizzera ha quindi una grande responsabilità nella conservazione di questa biodiversità endemica.


La salute è meno importante della fiction dell’"Heidiland"

Comunicato stampa – 13 giugno 2021: La Federazione Svizzera di Pesca FSP è delusa dai risultati delle votazioni sulle iniziative sull'acqua potabile e contro i pesticidi: nella terra di Heidi, l'acqua pulita è apparentemente meno importante della salvaguardia di un'agricoltura cosiddetta sana. Nonostante i milioni spesi per la campagna del No, i voti favorevoli sono abbastanza consistenti affinché le preoccupazioni delle iniziative non possano più essere nascoste sotto il tappeto.




Rivista svizzera della pesca

Luglio 2022


«Come pescatore, mi sento tradito» - Deflussi residuali La Federazione Svizzera di Pesca FSP combatte; I pescatori di Soletta hanno tenuto un seminario sul siluro;
Centro svizzero dei pesci - Pescatori e pescatrici: «bisogna mettere le mani al portafoglio»


Archivio Rivista svizzera della pesca

Manifestazione